La Mille Miglia 2018 gioca d’anticipo

di Gabriele Villa

È un po’ come ripercorrere la Storia. Ma anche correrla. Guardando avanti. È la Mille Miglia, la corsa delle emozioni e delle passione per l’auto che uno straordinario personaggio che le auto le amava, Enzo Ferrari, ebbe a definire «il museo viaggiante unico al mondo». Presentata davanti ad un foltissimo pubblico, a Ginevra a coté del Salone, la «1000 Miglia 2018», trentaseiesima rievocazione della corsa di velocità disputata tra il 1927 e il 1957 offre una novità: un via anticipato di un giorno.

Le auto partiranno infatti da Brescia mercoledì 16 maggio per farvi ritorno nel pomeriggio di sabato 19 maggio. Tutto per regalare alla città una Notte Bianca in contemporanea con l’arrivo della corsa, con l’intento di far vivere a Brescia, la Città della 1000 Miglia, un’intera settimana dedicata alla Freccia Rossa e agli eventi collegati. I 725 equipaggi iscritti alla gara provengono da 44 Paesi in tutti i 5 Continenti.

La mappa

Le vetture attraverseranno 7 regioni, oltre 200 località d’arte e cultura, da Brescia a Roma e ritorno come da tradizione. Quattro le tappe: da Brescia a Cervia-Milano Marittima, da Cervia-Milano Marittima a Roma, da Roma a Parma e da Parma a Brescia; oltre 1.700 chilometri di strade italiane dalla suggestiva bellezza paesaggistica e artistica, con 450 vetture d’epoca di straordinario valore storico, tecnico e sportivo di 72 Case costruttrici.

Gli eventi speciali

La corsa simbolo dell’eccellenza italiana nel mondo, che coniuga tradizione e innovazione, sportività ed eleganza, internazionalità e stile di vita italiano, vivrà anche quest’anno il prologo di due eventi riservati a 130 vetture moderne: il Ferrari Tribute to 1000 Miglia e il Mercedes Benz 1000 Miglia Challenge.

Le auto che hanno preso parte ad almeno una delle 24 edizioni della 1000 Miglia disputata al 1927 al 1957 sono 99. Più rappresentata è sempre l’Italia con 405 domande di partecipazione e 254 equipaggi.

Like us on Facebook! Follow us on Twitter! Watch our Video! Follow us on Google+!